LoginIscriviti • Anno 8 - Numero 35  
Recensioni sul Cinema d'Autore
Le Recensioni dei film d'autore


 Cerca      Pagine:   Vai all'inizio  Vai alla pagina precedente  1  2  3  4  5  6  Vai alla pagina successiva

LA POETICA DELL’IMMAGINARIO
LA POETICA DELL’IMMAGINARIO Voto del Redattore: 4
La critica alla civiltà industriale e consumista contro l’incertezza verso un futuro privo di utopie, la celebrazione della giovinezza, come pura e antica virtù e il biasimo nei confronti di un’umanità confusa e temibile ...
Inserita il 02 - 01 - 09 Fausto Bisantis
Nuovo CommentoNuovo Commento
Casablanca
Casablanca Voto del Redattore: 5
Recensire un cult-movie come quello di Michael Curtiz è un po’ come voler percorrere a piedi scalzi un terreno battuto ma non privo di insidie; ma il linguaggio del cinema parla, anche se a decenni di distanza, a occhi e orecchi nuovi con gli stessi mezzi con cui ha parlato ai contemporanei ...
Inserita il 15 - 12 - 08 Arcangelo Rociola
Nuovo CommentoNuovo Commento
QUALCUNO CON CUI CORRERE
QUALCUNO CON CUI CORRERE Voto del Redattore: 5
Spesso l’immaginario collettivo connota luoghi e persone attraverso elementi distintivi frutto di stereotipi, ma basta uno sguardo diverso per sovvertire le convenzioni. E’ quanto accade nell’originale film Qualcuno con cui correre, girato dal quarantenne regista israeliano Oded Davidoff, ...
Inserita il 30 - 11 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
LA TERRA DEGLI UOMINI ROSSI (BIRDWATCHERS)
LA TERRA DEGLI UOMINI ROSSI (BIRDWATCHERS) Voto del Redattore: 4
Penetrante e misterioso, come la terra dove si svolge: il Mato Grosso do Soul, una regione della “fitta foresta” amazzonica brasiliana. E’ così che l’ultimo film del regista italo-cileno Marco Bechis, La terra degli uomini rossi (Birdwatchers), arriva allo spettatore attento, toccandolo profondament...
Inserita il 07 - 09 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
CORAZON DE MUJERES
CORAZON DE MUJERES Voto del Redattore: 3
Forme velate e dichiarate di emarginazione e riscatto, mondi vicini e lontanissimi, scelte di libertà o di accettazione consapevole della propria schiavitù. Su questi ed altri analoghi temi vuol farci riflettere l’originale road-movie in stile documentaristico, ispirato a storie vere, dal ...
Inserita il 01 - 07 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
IL TRENO PER DARJEELING
IL TRENO PER DARJEELING Voto del Redattore: 4
Quando tre fratelli che non si parlano da un anno come Francis, Peter e Jack Whitman decidono di fare un viaggio attraverso l’India alla ricerca di sé stessi e soprattutto della madre scomparsa da tempo e divenuta suora sull’Himalaya (Angelica Houston), allora tutto, ma veramente tutto può ...
Inserita il 16 - 05 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
ODETTE TOULEMONDE
ODETTE TOULEMONDE Voto del Redattore: 3
Scrittore e regista francese noto in Italia per Monsieur Ibrahim e i Fiori del Corano, Eric-Emmanuel Schmitt ritorna sul grande schermo con una commedia aggraziata e leggiadra, come solo i francesi sanno fare (Il magico mondo di Amélie, solo per citare gli esempi più recenti!). Tratta da un ...
Inserita il 30 - 04 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
PER UNO SOLO DEI MIEI DUE OCCHI
PER UNO SOLO DEI MIEI DUE OCCHI Voto del Redattore: 3
Il regista israeliano Avi Mograbi fa ricorso alle storie dell’antica tradizione biblica per raccontare e denunciare, con lo stile del documentario e la forza della convinzione personale, le difficoltà della vita quotidiana nei territori occupati, dove i giovani palestinesi dell’Intifada combattono ...
Inserita il 30 - 04 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
ONORA IL PADRE E LA MADRE
ONORA IL PADRE E LA MADRE Voto del Redattore: 3
“Before the Devil knows You’re dead” è l’ultimo film di Sidney Lumet, tradotto in italiano con l’emblematico ed edificante titolo di “Onora il padre e la madre”. Un film che fa discutere, fin dal primo fotogramma, quando il pubblico assiste stupito e, in effetti, colto di sorpresa all’amplesso ...
Inserita il 15 - 03 - 08 Roberto Mazzone
Nuovo CommentoNuovo Commento
IRINA PALM
IRINA PALM Voto del Redattore: 4
Tutto quello che una nonna farebbe per il bene dei nipotini e che non ha mai osato immaginare di fare. Irina Palm, infatti, è il nome d’arte attribuito a Maggie, un’ordinaria e rispettabile signora inglese che, per guadagnare il denaro necessario alle costosissime cure dell’adorato nipotino, ...
Inserita il 29 - 02 - 08 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento
L'INNOCENZA DEL PECCATO
L'INNOCENZA DEL PECCATO Voto del Redattore: 2
“L’innocenza del peccato” è uno di quei film come non te li aspetti. Dietro la macchina da presa c’è Claude Chabrol, maestro della Nouvelle Vague, la cui abilità nel presentare la diversità dei tre caratteri protagonisti non è servita, da sola, a dare quel certo spessore alla pellicola, che ...
Inserita il 01 - 02 - 08 Roberto Mazzone
Nuovo CommentoNuovo Commento
L'ETA' BARBARICA
L'ETA' BARBARICA Voto del Redattore: 4
Strizzando l’occhio al grande successo del precedente film di Denys Arcand, Le invasioni barbariche (vincitore dell’Oscar come miglior film nel 2003 e campione d’incassi al botteghino) i produttori e distributori italiani richiamano nel titolo l’aggettivo vincente, “barbarico”, bypassando ...
Inserita il 26 - 12 - 07 Elisabetta Colla
Nuovo CommentoNuovo Commento

  Pagine:   Vai all'inizio  Vai alla pagina precedente  1  2  3  4  5  6  Vai alla pagina successiva

Disclaimer immagini


SOCIAL & C.


CERCA NEL SITO

SEGNALIAMO

  • ISCRIVITI
  • Segnala ad un amico

NEWSLETTER




Login    Chi siamo    I Redattori    Dalla Redazione    Privacy    Contattaci    Preferiti    Imposta come Homepage   Lavoro   Arredamento
© 2006-2014 alCinema.Org è un supplemento di Teatro.it - Iscrizione ROC del 30 agosto 2006 - n. 14662